I consiglieri comunali, Salvatore Licata e Rosalinda Talluto, hanno presentato un'Interrogazione, indirizzata al sindaco Giovanni Ruvolo, riguardo un edificio ubicato in via Pier Paolo Pasolini, nel quartiere Balate-Pinzelli.
Di seguito si riporta il testo integrale dell'Interrogazione:

I sottoscritti Consiglieri comunali,

Premesso che

Rosalinda TallutoSalvatore Licata- il quartiere Balate-Pinzelli è una grande zona residenziale che per la quasi assenza di infrastrutture pubbliche, di luoghi di aggregazione e di servizi per i cittadini, può senza tema di smentita definirsi un quartiere dormitorio;
- nel quartiere Balate- Pinzelli, precisamente nella via P.P. Pasolini insiste un edificio la cui costruzione è stata finanziata con fondi esterni a quelli comunali e che avrebbe dovuto essere destinato ad asilo nido comunale;
- tale struttura non è stata mai completata tanto che da diversi anni la stessa è soggetta ad incuria, preda di atti vandalici ed è totalmente invasa da erbacce;
- il lungo lasso di tempo trascorso dalla costruzione senza che l’edificio però sia stato completato può aver determinato e può ancora determinare il danneggiamento dei materiali costruttivi e quindi il deperimento della struttura con consistente inutilità e quindi sperpero dei fondi utilizzati;

per tutto quanto sopra premesso e considerato

interrogano

l’Amministrazione comunale per sapere
- se intende completare la struttura insistente nella via P.P. Pasolini;
- in caso affermativo, quali iniziative stia adottando per accelerare l’iter di definizione;
- se intende mantenere la destinazione d’uso di asilo comunale per cui è stato concepito, oppure intende modificarla facendone un uso diverso.

Salvatore Licata e Rosalinda Talluto

Questo sito web è stato realizzato dalla società Skerma www.skerma.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi altre informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione