Logo Comune di Caltanissetta
Comune di 
Caltanissetta
 

L’estratto contributivo

Durante il corso della vita lavorativa l’Inps provvede ad accreditare ad ogni singolo lavoratore tutti i contributi versati nelle varie gestioni. In qualsiasi momento, si può richiedere presso gli uffici Inps o presso gli sportelli automatici self-service, l’estratto conto, che riassume in una tabella composta da più voci, tutti i contributi che risultano registrati negli archivi dell’Inps a favore di ciascun assicurato.

Inoltre, gli assicurati possono chiedere il proprio estratto contributivo e ottenere il calcolo della pensione, sulla base dei contributi versati e della simulazione dei contributi previsti, tramite Internet, collegandosi al sito www.inps.it. Il servizio è attualmente disponibile per tutti gli utenti dotati di PIN (numero di identificazione personale): cittadini, Patronati, Centri di Assistenza Fiscale e Comuni. Per accedere al servizio on line è necessario registrarsi. L’Inps fornisce agli utenti un PIN composto da una prima parte (otto caratteri), rilasciata al momento della richiesta, e una seconda parte che viene recapitata a domicilio per ragioni di privacy e di sicurezza. Per richiedere l’estratto conto è anche possibile rivolgersi al numero gratuito Inpsinforma 803.164.

Se invece il lavoratore è vicino alla pensione, può chiedere l’estratto conto certificativo.

L’ESTRATTO CONTO ASSICURATIVO

È un riepilogo dei contributi che risultano registrati negli archivi dell’Inps a favore del lavoratore fin dall’inizio della sua vita assicurativa (nell’estratto sono compresi i contributi da lavoro, figurativi e da riscatto).
Ne possono fare richiesta tutti i lavoratori dipendenti e autonomi iscritti all’Inps.
L’estratto consente al lavoratore di verificare l’esattezza delle registrazioni che lo riguardano e di segnalare per tempo eventuali discordanze o inesattezze.

L’ESTRATTO CONTO CERTIFICATIVO

È un documento analitico della posizione assicurativa, che ha valore certificativo e può essere rilasciato su richiesta degli assicurati prossimi alla pensione.
Il documento consente di conoscere in modo dettagliato tutti i contributi accreditati.
Si può ottenere facendone richiesta presso tutte le sedi Inps e utilizzando il modulo Ecocert.

CHE COSA CONTIENE

Un estratto sintetico che indica, per tipo di contribuzione (lavoro dipendente, contributi figurativi, disoccupazione, malattia, lavoro agricolo dipendente, lavoro autonomo ecc.), le settimane utili per il diritto alla pensione.

Un estratto analitico dei periodi contributivi registrati negli archivi dell’Inps alla data di richiesta dell’estratto da parte dell’interessato, e quindi:

  • i contributi registrati negli archivi (giorni, settimane, mesi);
  • le settimane utili per il raggiungimento del diritto alla pensione;
  • le settimane utili per il calcolo (misura) della pensione;
  • la retribuzione o il reddito;
  • le note.
Top