E' la scelta del Medico Pediatra per il proprio figlio, tra l'elenco dei Medici iscritti nell'ambito territoriale di residenza.

  • Per i bambini da 0 a 6 anni la scelta del pediatra è obbligatoria
  • Per i bambini da 6 a 9 anni la scelta può essere effettuata anche a favore di un medico di medicina generale. A tal fine, è necessaria una richiesta motivata da inoltrare alla USL.
  • Per i bambini da 9 a 14 anni la scelta può essere fatta indifferentemente sia a favore di un Pediatra che di un Medico di Medicina Generale.

Chi può richiederlo:

I residenti di età inferiore ai 14 anni, iscritti negli elenchi dell'aziende sanitaria locale. Per i nuovi nati è sufficiente che uno dei due genitori si rechi presso il distretto di pertinenza ed autocertifichi la nascita del proprio figlio. Casi Particolari L'Azienda Sanitari Locale, può acconsentire alla scelta di un medico iscritto in un elenco diverso dall'ambito territoriale di residenza solo in casi limitati (quando la scelta sia obbligata oppure qualora, per ragioni di vicinanza e di viabilità, la residenza dell'assistito graviti su un ambito limitrofo, o ancora se gravi ed obiettive circostanze ostacolano la normale erogazione dell'assistenza).

I medici pediatri iscritti negli elenchi possono acquisire un numero massimo di scelte pari a 800 unità. Il rapporto tra l'assistito e il medico di medicina generale e il pediatra è fondato sulla fiducia. Nel caso in cui il rapporto fiduciario venga meno il paziente può revocare la scelta per effettuarne una nuova; revoca e nuova scelta hanno effetto immediato. Parallelamente il medico può recusare un assistito, ma motivando la sua scelta. Agli effetti assistenziali, la recusazione decorre dal 16° giorno successivo alla comunicazione del medico.

Quando Richiederlo:

In qualunque momento, dal momento della nascita fino al 14° anno di età Documenti

da presentar:

1) Certificato di Nascita del richiedente;

Validità

Fino al 14° anno di età.

Successivamente dovrà scegliere il Medico di Base.

Revoca del pediatra

I genitori possono in qualunque momento revocare la scelta del pediatra ed effettuarne una nuova presso il distretto, ma anche l'assistito può essere revocato dal proprio pediatra se sussistono gravi motivi, come ad esempio la turbativa del rapporto di fiducia; la revoca decorrerà automaticamente dal 16° giorno dalla comunicazione del medico all'Azienda Sanitaria.

Visite ambulatoriali

  • Il pediatra è tenuto a svolgere la sua attività all'interno dei seguenti orari: dalle 8.00 alle 20.00 dei giorni feriali dalle 8.00 alle 10.00 del sabato dalle 8.00 alle 14.00 del giorno prefestivo.
  • Negli altri orari il pediatra è sostituito a tutti gli effetti dal medico di Guardia Medica, per visite, prescrizione di farmaci per terapie urgenti, prescrizione di accertamenti, richieste di ricovero.
  • Lo studio del pediatra deve essere aperto secondo un orario che tenga conto del numero di assistiti e che deve essere esposto all'ingresso, e comunque per 5 giorni la settimana.
  • Salvo casi d'urgenza, l'attività ambulatoriale viene svolta attraverso un sistema di prenotazione.

Tempi svolgimento

Pratica Rilascio Immediato.

Costo

Gratuito

Dove richiederlo

Azienda U.s.l. N. 2 - Caltanissetta (CL) - Via Cusmano Giacomo, 2  Tel. 0934 506111

Questo sito web è stato realizzato dalla società Skerma www.skerma.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi altre informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione